L’accreditamento al servizio del consumatore

Scuola sanità agroalimentare protezione dell’ambiente risparmio energetico efficienza dei servizi pubblici sicurezza dei trasporti e degli edifici



Accanto alla classica domanda di qualità economica - che permane forte in quanto ormai imposta dalle leggi di mercato - si è ormai affermata una domanda di nuove e più ampie forme di qualità, tese alla soddisfazione di una più vasta gamma di bisogni espressi da un più ampio contesto di parti interessate (stakeholders), che si possono riassumere nel termine "qualità sociale" o qualità della vita "tout court".

Oggi quindi, il sistema di parte terza di valutazione della conformità è chiamato soprattutto a contribuire al miglioramento della "qualità della vita", nel senso più completo e pregnante del termine, non più e non solo a funzionare come strumento di regolazione dei rapporti economici.

Nel moderno contesto socio-economico, infatti, processi produttivi e di servizio devono essere gestiti per assicurare non solo la conformità dei relativi risultati agli ai requisiti funzionali e prestazionali applicabili, ma anche la protezione dell'ambiente (inteso come eco-sistema con cui i processi interagiscono), la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, la protezione delle informazioni e, più in generale, in modo tale da minimizzare il relativo impatto negativo sulla società, massimizzandone, al contempo, l'impatto positivo (vale a dire in modo socialmente responsabile).

Il sistema di attestazione di conformità di parte sarà semprepiù chiamato ad accertare, tramite verifiche efficaci ed indipendenti, che i processi in questione ed i relativi risultati siano effettivamente conformi ai principi e criteri fissati.
Il sistema si affermerà - oltre che come fattore di regolazione delle attività socioeconomiche, a livello nazionale ed internazionale, e base insostituibile di equa competizione negli scambi internazionali - anche e soprattutto come strumento di progresso sociale.

Cresce quindi l'importanza socio-economica del sistema di valutazione della conformità e, in tale ambito, la centralità dell'accreditamento, quale servizio di interesse pubblico generale, dal momento che costituisce l'ultimo ed autorevole livello di controllo delle attività di valutazione della conformità - sia volontarie, sia regolamentate per legge - preposto a garantire la correttezza ed efficacia delle verifiche e la credibilità delle attestazioni di conformità correlate (rapporti di prova e misura, certificazioni di sistemi, prodotti e personale, rapporti di ispezione).