News

»  home  »  archivio notizie  »  20.02.2017 Guida EURACHEM/CITAC per i Laboratori del settore chimico

20.02.2017 Guida EURACHEM/CITAC per i Laboratori del settore chimico



E' stata pubblicata sul sito di Eurachem la terza edizione (2016) della Guida Eurachem/CITAC per la qualità in chimica analitica quale valore aggiunto ai fini dell'accreditamento "Guide to Quality in Analytical Chemistry. An Aid to Accreditation".

Rispetto alla prima edizione del 2002, quest'ultima riflette le modifiche introdotte ai requisiti per l'accreditamento dei Laboratori di prova con la pubblicazione della nuova norma ISO/IEC 17025:2005.

La terminologia è stata inoltre aggiornata in base alle novità riportate nelle norme ISO/IEC 17000:2004 e ISO 9001:2015 e nella terza edizione del Vocabolario Internazionale di Metrologia - Concetti fondamentali e generali e termini correlati (JCGM 200:2012 - VIM).

L'edizione 2016 della Guida Eurachem/CITAC pone principalmente l'attenzione sui requisiti della ISO/IEC 17025, ma può risultare molto utile anche come riferimento per i Laboratori medici che vogliono accreditarsi secondo la norma ISO 15189 o certificare il proprio sistema di gestione per la qualità in base alla ISO 9001, ovvero operare in conformità ai Principi delle Buone Pratiche di Laboratorio (BPL) e delle Norme di Buona Fabbricazione (GMP).

Il documento fornisce inoltre informazioni utili sia per i Laboratori che desiderano implementare volontariamente un sistema di gestione per la qualità sia per i Laboratori che conducono attività di formazione.

Ulteriori documenti che riguardano l'accreditamento e l'assicurazione della qualità dei Laboratori di prova sono disponibili nella Reading List della sezione Pubblicazioni del sito Eurachem.



La Guida Eurachem 2016 "Guide to Quality in Analytical Chemistry. An Aid to Accreditation" è pubblicata in allegato e e nella sezione Documenti - Dipartimento Laboratori di prova - Guide di applicazione.