News

»  home  »  archivio notizie  »  19.05.2017 L'importanza dei Produttori di Materiali di Riferimento accreditati

19.05.2017 L'importanza dei Produttori di Materiali di Riferimento accreditati



 L'uso di materiali di riferimento (RM - Reference Material) e dei materiali di riferimento certificati (CRM - Certified Reference Material) si sta affermando sia in campo metrologico, con la definizione di nuovi campioni di misurazione, sia in campo industriale.

L'impiego degli RM, intesi - facendo riferimento al VIM (Vocabolario Internazionale di Metrologia) - come "materiali sufficientemente omogenei e stabili rispetto a proprietà specificate, che si è stabilito essere idonei per l'utilizzo previsto in una misurazione o nell'esame di proprietà classificatorie" si è sviluppato in tutto il mondo ancora prima che si definisse il problema della verifica di conformità.

E' più recente, invece, l'estensione del campo di attività dell'accreditamento a quella della produzione degli RM.

Dal 2017, in particolare, con la pubblicazione della norma internazionale ISO 17034 del 2016, in sostituzione della ISO Guide 34, ACCREDIA ha avviato la transizione dell'accreditamento dei Produttori di materiali di riferimento (RMP - Reference Material Producers) a tale norma. In virtù dell'accreditamento alla norma ISO 17034, gli RMP possono avvalersi del riconoscimento internazionale della propria competenza, in attesa che a livello EA venga attivato il nuovo Accordo internazionale EA MLA.

Nell'articolo pubblicato in allegato a firma di Giulia Suriani e Mario Mosca del Dipartimento laboratori di taratura ACCREDIA, si ripercorre l'evoluzione delle attività di valutazione della conformità degli RM e dell'accreditamento degli RMP, con uno specifico richiamo alla normativa di settore.



L'articolo è stato pubblicato sulla rivista TuttoMisure 1/2017.