Accredia / Convegno Nazionale “Nuovi strumenti per la trasparenza e la qualificazione delle Imprese della Green Economy: il Nuovo Codice Appalti e la ISO 37001”

Convegno Nazionale “Nuovi strumenti per la trasparenza e la qualificazione delle Imprese della Green Economy: il Nuovo Codice Appalti e la ISO 37001”

Evento

Data
29 giu - 29 giu 2016
Orario inizio
00:00:00
Orario fine
00:00:00
ACCREDIA patrocina e partecipa al convegno organizzato da AICQ e Camera di Commercio di Milano.

Convegno

“Nuovi strumenti per la trasparenza e la qualificazione delle Imprese della Green Economy: il Nuovo Codice Appalti e la ISO 37001”

Milano
30 giugno 2016
ore 14.00

Sala Consiglio
Camera di Commercio di Milano
Palazzo Turato
Via Meravigli, 9/B

 

La Green Economy come modello di sostenibilità, di trasparenza e di Qualità. Secondo una recente indagine, circa il 28 % delle imprese italiane produce beni o servizi ambientali o ad elevate prestazioni ambientali, mentre un ulteriore 15 % circa di aziende ha adottato modelli green di gestione. La Green Economy in Italia è pertanto una realtà di sviluppo economico sostenibile, di crescita ed innovazione. Ma anche un modello di trasparenza e di qualità, dal momento che molte di queste imprese operano in conformità ai più avanzati Sistemi aziendali di gestione della Qualità, dell’Ambiente, della Salute e Sicurezza del Lavoro, della Responsabilità Sociale.

Il Nuovo Codice Appalti (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50), oltre a ridefinire con un approccio più snello e trasparente molte procedure amministrative, ha il grande merito di rappresentare un significativo impulso per l’attuazione degli strumenti di Green Economy e di Economia Circolare applicabili a molti settori industriali, ed a quello delle costruzioni in particolare. Alcune di tali azioni sono stare peraltro anche introdotte dal collegato ambientale alla legge di stabilità (la legge n. 221/2015): le misure a favore della responsabilità sociale, l’applicazione dei criteri ambientali minimi (CAM) per gli acquisti verdi secondo la disciplina del “GPP” o “green public procurement”, fino al tema dei “costi del ciclo di vita”, e alla riduzione dell’importo delle garanzie fideiussorie previste per i soggetti offerenti dotati di Sistemi di gestione aziendali certificati secondo standard ISO/OHSAS.

In tali contesti, ben si inserisce anche il ruolo dell’Autorità Nazionale Anticorruzione – ANAC – che approverà delle linee guida per la qualificazione delle Imprese, con requisiti reputazionali valutati sulla base di indici qualitativi e quantitativi, oggettivi e misurabili, ma anche sulla base di accertamenti per misurare la capacità strutturale e di affidabilità dell’impresa, agendo pertanto con un ruolo di garanzia del rispetto delle regole per la qualificazione delle imprese e delle Stazioni Appaltanti e di vigilanza sul rispetto di tutta la normativa in materia di contratti pubblici.

 


PROGRAMMA

 

  • ore 14.00 – Registrazione partecipanti
     
  • ore 14.15 – Saluti istituzionali
    Maurizio Conti – Presidente AICQ CentroNord
    Eliana Romano – Responsabile Servizi Ambiente ed ecosostenibilità CCIAA

    Moderatore:
    Dario De Andrea – Coordinatore editoriale ed Esperto di qualità e ambiente
     

  • ore 14.30 – 16.00

    Il ruolo dell’Autorità Anticorruzione nel Nuovo Codice Appalti
    Ida Angela Nicotra – Consigliere ANAC

    Il ruolo dell’accreditamento
    Filippo Trifiletti – Direttore Generale ACCREDIA

    La normazione tecnica per lo sviluppo della cultura dell’integrità
    Ruggero Lensi – Direttore Relazioni esterne, Sviluppo e Innovazione UNI

    Il percorso della Nuova Norma ISO 37001
    Claudio Rosso – Presidente AICQ Nazionale
     

  • ore 16.00 – 18.00

    Tavola Rotonda
    L’applicazione del Codice Appalto e della ISO 37001 nel settore delle costruzioni, della Green Economy e i modelli organzzativi di prevenzione

    Marco Dettori – Presidente Assimpredil ANCE
    Antonio Santonocito – Presidente Settore Costruzioni AICQ
    Stefano Aldini – Pr. Management HSE & Compliance Certiquality
    Anna Danzi – Vicedirettore FINCO
    Giovanna Raffaella Stumpo e Carlo Baldin – Socio AICQ CentroNord e Vice Presidente Com. Ambiente & Energia AICQ
     

  • ore 18.00 – Aperitivo


PARTECIPAZIONE

La partecipazione è gratuita previa registrazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, tramite invio della scheda di iscrizione allegata a: eventi@aicq.it o registrazione sul sito www.mi.camcom.it.

Destinatari del convegno: Funzionari Pubblici e Privati – Avvocati Penalisti – Commercialisti – Responsabili Compliance – Responsabili Anticorruzione – Consulenti sui Sistemi di Gestione – Auditor sui Sistemi di Gestione – Consulenti Aziendali e Responsabili Stazioni Appaltanti.

INFORMAZIONI

AICQ NAZIONALE
Via Cornalia, 19 – 20124, Milano
Tel. 02 66712484
email: eventi@aicq.it