Accredia / Convegni e congressi / Convegno “Produzione biologica. Rafforzamento del settore e garanzie per i cittadini”

Convegno “Produzione biologica. Rafforzamento del settore e garanzie per i cittadini”

Data
19 Nov 2019
Orario inizio
9.30
Orario fine
13.30
Sede
Auditorium Giuseppe Avolio
Città
Roma
Indirizzo
Via Mariano Fortuny, 16
Accredia partecipa all'evento organizzato da AIAB, ANABIO-CIA e ASSOCERTBIO.

La competitività dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiano nell’economia globale è fondata sulla capacità di soddisfare le attese dei consumatori con prodotti di qualità, legati al territorio e sostenibili.

Il profilo di qualità di un prodotto alimentare è fondato su prerequisiti quali la sicurezza igienico sanitaria, la veridicità delle etichette, i requisiti organolettici e salutistici, evocativi ed etici, di processo e di servizio; insomma è basato sulla risultante di azioni di sistema. La forma più adeguata di garanzia, nelle caratteristiche del mercato globale, è, oggi, la certificazione di parte terza, integrata e non contrapposta al ruolo generale di vigilanza pubblica, e quindi fattore generativo di valore reputazionale.

Le “produzioni biologiche” rappresentano il metodo di produzione di punta nell’ambito della qualità ambientale ma vanno assumendo sempre più anche un’ importanza salutistica.

In Italia per le produzioni biologiche operano 17 Organismi di Certificazione di cui 14 organismi societari accreditati, più due operanti nella sola Provincia di Bolzano; nove di essi certificano più del 95% delle aziende bio.

I limiti attuali di Governance del Sistema dovrebbero essere superati al più presto attraverso le seguenti azioni:

  • In primo luogo occorre procedere ad una revisione del D.Lgs. n. 20/2018 su alcune specifiche parti come l’applicazione della
    “sanzione” da parte di ICQRF a carico di un operatore colpito da un provvedimento definitivo di sospensione o di esclusione.
  • In secondo luogo le già esistenti banche dati pubbliche debbono essere potenziate ed utilizzate in modo integrato, tanto da confluire
    nella costituzione della “Banca dati pubblica del Ministero” che comprenda i dati estensivi e quantitativi delle produzioni realizzate
    in Italia e di tutte le transazioni, secondo quanto previsto dall’Art. 5, Comma 12 del D.Lgs. n. 20/2018.
  • In terzo luogo occorre rafforzare il sistema dei controlli alle frontiere su prodotti in arrivo da paesi terzi.
  • Infine il sistema deve essere maggiormente promosso con azioni di corretta informazione. Deve rientrare tra i compiti istituzionali
    l’azione per accrescere la fiducia dei cittadini consumatori nel sistema di controllo e certificazione delle produzioni biologiche.

La partecipazione all’evento è gratuita ma la registrazione è obbligatoria a causa della limitata disponibilità di posti in sala.

Per richiedere la registrazione si prega di scrivere all’indirizzo e-mail info@assocertbio.it

Programma
9.30
Registrazione dei partecipanti
10.00
Saluti Istituzionali
Speakers
Filippo Gallinella
XIII Commissione Agricoltura - Camera dei Deputati
Introduzione ai lavori
Speakers
Federico Marchini
Presidente ANABIO
Antonio Corbari
Presidente AIAB
"Il nuovo Regolamento sul Bio: Quale impatto per gli operatori?"
Speakers
Elena Panichi
DG AGRI
Modera
Giuseppe Romano
Rapporti Istituzionali - AIAB
10.20
Prima sessione
Sistema dei Controlli: D.Lgs. 20/2018 e DM NC, strumenti di gestione delle problematiche delle aziende e degli OdC
"I Controlli di ICQRF sul biologico e il D.Lgs. 20/2018"
Speakers
Flavio Berilli
Direttore Ufficio ICQRF Italia Centrale
"Il punto di vista delle Regioni sul nuovo impianto legislativo dell’agricoltura biologica"
Speakers
Rappresentante Regione
"Il Ruolo di Accredia a supporto delle Attività di Vigilanza del mercato"
Speakers
Marco Zanardi
Accredia
"Le Attività degli ODC e le ripercussioni del D.Lgs. 20/2018 sul Sistema"
Speakers
Riccardo Cozzo
Presidente ASSOCERTBIO
"Analisi giuridica del D.Lgs. 20/2018"
Speakers
Daniele Pisanello
Lex Alimentaria Studio Legale
"Le NC nel nuovo Reg UE 2018/848 e l’armonizzazione delle procedure"
Speakers
Paolo Torrelli
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
11.20
Seconda sessione
Mezzi Tecnici BIO: criticità e prospettive di un anello debole della filiera di produzione
"La procedura di autorizzazione ministeriale dei MT"
Speakers
Bruno Caio Faraglia*
DISR V
"METinBIO: prospettive per i Mezzi Tecnici"
Speakers
Alessandra Trinchera
CREA
"L’impegno dell’industria per la produzione di Mezzi Tecnici"
Speakers
Giacomo De Maio
IBMA
"I Mezzi Tecnici e la problematica dei fosfiti"
Speakers
Confcooperative
12.00
Terza sessione
Q&A time sui topic
  • Discussione sui temi trattati nelle due sessioni
  • Riflessioni sul settore
  • Focus sul Reg UE n. 2018/848
  • Il DDL sull’agricoltura biologica
  • Intervengono rappresentanti di Associazioni, Ordini, Istituzioni e Invitati
13.10
Intervento
Speakers
Dino Scanavino
Presidente nazionale Cia-Agricoltori Italiani
13.30
Intervento
Speakers
Giuseppe L’Abbate
Sottosegretario di Stato Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
Organizzato da:
Segreteria organizzativa
AIAB e-mail
segreteria@aiab.it
AIAB web
www.aiab.it
ANABIO-CIA e-mail
anabio@cia.it
ANABIO-CIA web
www.anabio.it
ASSOCERTBIO e-mail
info@assocertbio.it
ASSOCERTBIO web
www.assocertbio.it