Accredia / Convegni e congressi / Convegno “Requisiti per le biobanche di ricerca e sviluppo delle applicazioni biotecnologiche: il ruolo della norma UNI ISO 20387” – Seconda edizione

Convegno “Requisiti per le biobanche di ricerca e sviluppo delle applicazioni biotecnologiche: il ruolo della norma UNI ISO 20387” – Seconda edizione

Data
22 Mag
Orario inizio
13.00
Orario fine
16.30
Sede
Aula Pocchiari
Istituto Superiore di Sanità
Città
Roma
Indirizzo
Viale Regina Elena, 299
Accredia patrocina e partecipa all'evento organizzato dall'Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con UNI - Ente Italiano di Normazione.

Le attività di normazione e di verifica della conformità, che hanno radicalmente modificato le attività economiche in qualsiasi settore, stanno imprimendo sempre un maggiore impulso anche alle attività di ricerca e dei servizi per la salute.

Il materiale biologico di qualsiasi origine e i dati associati – conservati in strutture organizzate come le biobanche di ricerca – sono un patrimonio essenziale per la ricerca accademica, industriale, e per il progresso delle biotecnologie.

La recente pubblicazione della norma UNI ISO 20387 “Biotechnology – Biobanking – General requirements for biobanking” redatta dal WG2 dell’ISO/TC276 “Biotechnology”, risponde all’esigenza riconosciuta dai settori di ricerca e sviluppo di avere a disposizione materiale biologico in grado di garantire la riproducibilità e la comparabilità dei risultati della ricerca.

La norma UNI ISO 20387 sarà usata come norma autonoma di accreditamento per le biobanche e Accredia ne ha posizionato il processo nell’ambito delle attività di “Reference Material Production” (RMP).

L’evento è dedicato alla presentazione della UNI ISO 20387 e dello stato dell’arte sull’iter per conseguire l’accreditamento delle biobanche, e si rivolge in particolare agli operatori delle biobanche di materiale biologico di qualsiasi natura destinato al mondo della ricerca accademica e imprenditoriale, di sviluppo biotecnologico e a tutti i tecnici impegnati nel settore – sia pubblico che privato – che necessitano di collezioni di campioni e/o dati per raggiungere i propri obiettivi di conoscenza e sviluppo applicativo.


La partecipazione all’evento è gratuita. Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del partecipante.

La domanda di partecipazione, disponibile alla pagina www.iss.it, sezione Convegni, debitamente compilata e firmata deve essere digitalizzata ed inviata per e-mail all’indirizzo mariarosaria.napolitano@iss.it, entro il 17 maggio 2019. Saranno ammessi un massimo di 200 partecipanti.

Programma
13.00
Registrazione dei partecipanti
13.30
Benvenuto e introduzione
Speakers
Alberto Galeotto
Direttore Normazione UNI
13.45
L’attività di normazione nell’ambito della commissione “Tecnologie biomediche e diagnostiche”
Speakers
Cristina Novali
Funzionario Tecnico - Direzione Normazione UNI
14.00
Biobanche: razionale, sviluppo e principali aspetti della UNI ISO 20387
Speakers
Elena Bravo
Servizio di coordinamento e supporto alla ricerca - Istituto Superiore di Sanità
14.30
La UNI CEI EN ISO 17034 e la normativa tecnica nell’ambito dei materiali di riferimento
Speakers
Marco Cibien
Funzionario Tecnico - Direzione Normazione UNI
15.00
Il valore dell’accreditamento e il ruolo dell’ente unico
Speakers
Federico Pecoraro
Vice-Direttore Dipartimento Laboratori di prova, Accredia
15.20
L’iter per ottenere l’accreditamento UNI ISO 20387
Speakers
Rosalba Mugno
Direttore Dipartimento Laboratori di taratura, Accredia
15.50
Domande e discussione
16.30
Conclusione
Organizzato da:
Segreteria organizzativa
ISS e UNI
Antonella Tancredi
06 49906841
Simona Tamagni
02 70024498
E-mail
simona.tamagni@uni.com