Accredia / Convegni e congressi / Convegno “Sviluppi normativi e tecnico-scientifici nel settore delle acque destinate al consumo umano”

Convegno “Sviluppi normativi e tecnico-scientifici nel settore delle acque destinate al consumo umano”

Data
10 Apr
Orario inizio
9.00
Orario fine
14.00
Sede
Auditorium Biagio D’Alba
Ministero della Salute
Città
Roma
Indirizzo
Viale G. Ribotta, 5
Il Ministero della Salute, l’Istituto Superiore di Sanità e Accredia organizzano il Convegno con l’obiettivo di garantire l’aggiornamento delle conoscenze in materia di qualità delle acque destinate al consumo umano per gli operatori del settore sanitario e ambientale e i gestori idrici impegnati nella prevenzione e vigilanza del ciclo idrico integrato.

Il Convegno si inquadra negli obiettivi del Sustainable Millennium Goal 6 UN “Water and Sanitation” rispetto al quale le Autorità sanitarie centrali stanno conducendo attività tecnico-scientifiche basate su partecipazioni multi-istituzionali e approccio transdisciplinare anche a supporto delle politiche di settore.

Particolare considerazione è data in tale contesto alle sfide ambientali e climatiche che stanno sempre più impattando sulle risorse idriche e sul ciclo idrico integrato con potenziali pericoli sanitari.

Gli obiettivi dell’incontro riflettono le indicazioni più di recente elaborate in sede di OMS e ONU, secondo cui il rispetto del diritto fondamentale all’acqua sicura e ai servizi igienico-sanitari si fonda sulla responsabilità degli attori coinvolti. Quest’ultima deve essere definita con un approccio tridimensionale:

  • responsabilità e standard di prestazione chiari e definiti per tutti i soggetti responsabili nella fornitura dei servizi idrici e igienico-sanitari;
  • trasparenza in merito alle loro azioni;
  • meccanismi per controllare e garantire la conformità degli attori agli standard stabiliti.

In linea con tali principi, lo scopo del Convegno è di aggiornare lo stato delle conoscenze sugli sviluppi normativi che stanno interessando a livello europeo e nazionale la prevenzione, sorveglianza e gestione idropotabile con un focus specifico sulla raccolta dati e informazione, analisi dei rischi, qualità dei dati.

Principale obiettivo del Convegno è quello di aggiornare gli operatori del settore sanitario e ambientale e i gestori idrici impegnati nella prevenzione e vigilanza del ciclo idrico integrato sulle prospettive normative:

  • a livello europeo, sul processo in fase avanzata di rifusione della Direttiva 98/83/CE sulla qualità delle acque destinate al consumo umano;
  • a livello nazionale, sugli sviluppi del DM 14.06.2017 in tema di raccolta dati e informazione per i consumatori sull’accesso e la qualità delle acque destinate al consumo umano, sull’analisi di rischio, sull’assicurazione della qualità dei laboratori di controllo e sui metodi di prova.

Le conclusioni del Convegno sono funzionali a rafforzare le strategie e le azioni finalizzate a prevenire e tenere sotto controllo ogni esposizione a fattori di rischio attraverso i diversi usi delle acque, in conformità a requisiti normativi sempre più stringenti in termini di gestione del ciclo idrico integrato, investimenti, rispondenza nel tempo agli standard di sicurezza per parametri oggetto di ordinario monitoraggio e emergenti, raccolta dati e informazione, ricerca e innovazione tecnologica.


Responsabili scientifici


Gererado Califano – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria, Ministero della Salute

Luca Lucentini – Dipartimento Ambiente e Salute, Istituto Superiore di Sanità

Federico Pecoraro – Dipartimento Laboratori di prova, Accredia


Destinatari


Il Convegno è destinato al personale del Servizio Sanitario Nazionale, altre istituzioni pubbliche a livello centrale, regionale e territoriale, Università ed Enti pubblici di Ricerca, Laboratori di controllo nei settori ambientale e sanitario e della gestione del ciclo idrico integrato, impegnato nei controlli delle acque destinate al consumo umano.


Iscrizioni e partecipazione


La domanda di partecipazione, disponibile alla pagina www.iss.it, sezione “Convegni”, deve essere debitamente compilata, stampata, firmata, scansionata ed inviata per e-mail all’indirizzo formazione.acqua@iss.it entro il 3 aprile 2019.

La partecipazione al Convegno è gratuita. Saranno ammessi un massimo di 200 partecipanti. Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico dei partecipanti.

Al termine della manifestazione, ai partecipanti che ne faranno richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Programma
9.00
Registrazione dei partecipanti
9.30
Indirizzo di benvenuto e introduzione al Convegno
Speakers
Pasqualino Rossi
Direzione generale della prevenzione sanitaria - Ministero della Salute
9.45
"Il processo di rifusione della Direttiva 98/83/CE sulla qualità delle acque destinate al consumo umano"
Speakers
Remo Tavernari
Attaché Ambiente e Infrazioni ambientali - Rappresentanza permanente d’Italia presso l’UE
10.15
"Prospettive normative a livello nazionale: rifusione del D.Lgs. 31/2001; normativa su materiali, reagenti e mezzi a contatto con le acque destinate al consumo umano"
Speakers
Gerardo Califano
Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria - Ministero della Salute
Luca Lucentini
Dipartimento Ambiente e Salute - Istituto Superiore di Sanità
10.45
"Il ruolo del Coordinamento Sanità della Conferenza Stato-Regioni"
Speakers
Francesca Russo
Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria. Regione del Veneto
11.15
Intervallo
11.30
"Verso un censimento permanente della risorsa idrica in chiave SDG6, ambiente e salute"
Speakers
Stefano Tersigni
Direzione centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali - ISTAT
12.00
"Interventi delle Autorità di bacino distrettuale (Fiume Po, Alpi orientali, Appennino settentrionale, Appennino centrale, Appennino meridionale, Sicilia, Sardegna)"
12.30
"Metodi analitici e accreditamento dei laboratori per il controllo delle acque destinate al consumo umano"
Speakers
Lucia Bonadonna
Dipartimento Ambiente e salute - Istituto Superiore di Sanità
Marina Patriarca
Dipartimento Sicurezza alimentare, nutrizione e sanità pubblica veterinario - Istituto Superiore di Sanità
13.00
"Il progresso nell’accreditamento dei laboratori per il controllo delle acque destinate a consumo umano"
Speakers
Federico Pecoraro
Dipartimento Laboratori di prova – Accredia
13.30
Discussione
14.00
Fine dei lavori
Organizzato da:
Segreteria organizzativa
Istituto Superiore di Sanità
Daniela Maresca
06 49902224
formazione.acqua@iss.it
Rosa Paradiso
06 49902390
formazione.acqua@iss.it