Accredia / Corsi Accredia-Aicq / Corso di formazione “I requisiti per l’accreditamento di un Laboratorio di Prova con riferimento alla nuova edizione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 e al documento ACCREDIA RT-08 rev. 04 del 09-04-2018” – Livorno

Corso di formazione “I requisiti per l’accreditamento di un Laboratorio di Prova con riferimento alla nuova edizione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 e al documento ACCREDIA RT-08 rev. 04 del 09-04-2018” – Livorno

Data
14 Feb - 15 Feb
Orario inizio
9.00
Orario fine
18.00
Sede
Scoglio della Regina (2° piano)
Città
Livorno
Indirizzo
Viale Italia, 6
Accredia patrocina il corso organizzato da Aicq Tosco Ligure.

La revisione della norma ISO/IEC 17025 pubblicata a novembre 2017, è arrivata dopo 12 anni dalla precedente revisione del 2005 che nella sostanza non aveva portato a cambiamenti sostanziali rispetto alla versione del 2000.

Con questa nuova versione le modifiche invece sono di non poco conto e interessano sia i requisiti tecnici, che quelli gestionali.

Innanzitutto la norma possiede una nuova struttura, suddivisa in 8 parti, strettamente allineata con tutti gli standard della serie 17000.

Particolare enfasi viene data dalla norma agli aspetti di imparzialità e di riservatezza, e una maggiore attenzione alle comunicazioni verso i clienti, in particolare delle regole decisionali che permettono al laboratorio di formulare dichiarazioni di conformità a specifici requisiti.

La nuova norma si esprime con maggior chiarezza su alcuni requisiti tecnici, ad esempio per il campionamento dettaglia meglio le registrazioni da effettuare, e sulla gestione delle tecnologie di informazione. La visione per processi delle attività del laboratorio è da considerare altra importante novità della norma.

Come tutti i cambiamenti, l’adeguamento alla nuova norma richiederà uno sforzo ai laboratori, ma porterà ad indubbi vantaggi se adeguatamente e consapevolmente gestito.


Programma generale


  • La ISO/IEC 17025: la struttura, le principali modifiche e i nuovi requisiti
  • L’impostazione del sistema e il campo di applicazione
  • La gestione della imparzialità e della riservatezza
  • I requisiti organizzativi, il ruolo e le responsabilità della direzione
  • Le risorse per l’attuazione dei processi: personale, strutture, apparecchiature e materiali, riferibilità metrologica, fornitori
  • I processi del laboratorio: dal riesame delle richieste all’emissione dei rapporti di prova
  • I processi del laboratorio: la gestione dei reclami e delle non conformità, il controllo dei dati e la gestione delle informazioni
  • I requisiti del sistema di gestione: confronto tra l’Opzione A e la norma ISO 9001:2015 (Opzione B)
  • La gestione del miglioramento secondo la nuova norma e la ISO 9001:2015 nell’ambito del laboratorio di prova

La trattazione dei requisiti della norma sarà integrata dall’analisi dei requisiti specifici di Accredia contenuti nel documento RT-08 rev.04 “Prescrizioni per l’accreditamento dei Laboratori di Prova” e da esempi pratici relativi alla loro applicazione in un laboratorio di prova.


Obiettivi del corso


Acquisire le conoscenze e gli strumenti per riesaminare e adeguare il Sistema di Gestione del proprio laboratorio alla revisione della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e alle prescrizioni di Accredia.


Destinatari del corso


Direzione del laboratorio, Responsabili tecnici di laboratorio, Responsabili del sistema di gestione, Responsabili di settore, Tecnici di laboratorio, Consulenti.


Prerequisiti


Conoscenza della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025: 2005 e dell’applicazione nei laboratori di prova.

E’ previsto un test finale di apprendimento e il rilascio dell’attestato di frequenza.

Organizzato da:
Aicq Tosco Ligure
Indirizzo
Piazza Sant’Ambrogio - 50121 Firenze
Telefono
349 9150212