Accredia / Vantaggi – privacy

Vantaggi

Competenza e affidabilità

L’accreditamento attesta competenza, indipendenza e imparzialità degli organismi che certificano aziende e professionisti per il trattamento dei dati personali. Uno strumento per imprese e istituzioni, a tutela dei cittadini.

In un settore delicato come quello del trattamento dei dati personali, al centro dell’attenzione del legislatore e dell’opinione pubblica, la certificazione accreditata è uno strumento riconosciuto per verificare la conformità di servizi e professionisti agli standard tecnici e alle norme obbligatorie.

Grazie all’accreditamento, gli organismi di certificazione possono dimostrare la propria competenza, indipendenza e imparzialità, valutate e attestate da Accredia, l’Ente italiano che opera in conformità al Regolamento europeo CE 765/2008.

Le istituzioni, le imprese e i professionisti che ricorrono alla certificazione accreditata ottengono vantaggi in termini di una maggiore efficacia e competitività, anche grazie a un incremento della fiducia nella qualità dei servizi che offrono sul mercato.

Il ricorso volontario alla certificazione accreditata, da parte delle imprese o dei professionisti che devono essere conformi al Regolamento europeo 679/2016 in materia di protezione dei dati personali (GDPR), è di per sé indice dell’impegno a dotarsi di un sistema di analisi e controllo dei principi e delle norme di riferimento (nel caso di imprese e istituzioni), e della volontà di dimostrare il livello conforme delle proprie competenze (nel caso di professionisti).

Per le organizzazioni, ottenere la certificazione, e quindi superare la verifica di parte terza di un organismo accreditato, è un elemento di garanzia sulla corretta impostazione e gestione del trattamento dei dati.  Accredia valuta infatti i requisiti degli organismi applicando regole condivise a livello internazionale anche nello specifico ambito individuato dal GDPR, che riguarda l’accreditamento in conformità alla norma ISO/IEC 17065 delle certificazioni dei prodotti e servizi.

Per quanto riguarda il Data Protection Officer, la certificazione accreditata ai sensi della norma UNI 11697 consente di dimostrare al mercato la qualità del lavoro svolto, in linea con quanto stabilito dal GDPR. Allo stesso tempo, costituisce un supporto per le imprese nella selezione di un professionista la cui presenza è diventata in molti casi obbligatoria, e che gioca un ruolo fondamentale a supporto del titolare in un settore quanto mai strategico.