Accredia / Corsi Accredia-Angq / Corso Accredia-Angq “Gestione del rischio ed analisi del contesto ISO/IEC 17025: strumenti pratici per un laboratorio di prova o di taratura” – eLearning

Corso Accredia-Angq “Gestione del rischio ed analisi del contesto ISO/IEC 17025: strumenti pratici per un laboratorio di prova o di taratura” – eLearning

Data
08 apr 2021
Orario inizio
9.00
Orario fine
18.00
Sede
eLearning
Iniziative di formazione nel settore dei laboratori di prova e taratura.

Le norme relative ai Sistemi di Gestione aziendali (compresa la UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018) richiedono di utilizzare un approccio per processi che incorpori il “risk-based thinking” (pensiero basato sul rischio) per permettere all’organizzazione di determinare i fattori che potrebbero fare deviare i suoi processi e il suo sistema di gestione per la qualità dai risultati pianificati, di mettere in atto controlli preventivi per minimizzare gli effetti negativi e massimizzare le opportunità, quando esse si presentano. Di conseguenza, per essere conforme ai requisiti della UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018, un Laboratorio ha l’esigenza di pianificare e attuare azioni che affrontino rischi e opportunità per accrescere l’efficacia del sistema di gestione per la qualità, conseguendo risultati migliori e prevenendo gli effetti negativi.

A fronte di tale importante novità, però, la norma non fornisce alcun spunto concreto, lasciando al Laboratorio la scelta su quali siano rischi da considerare e sulla metodologia di valutazione dei rischi da adottare. Pertanto, in genere i Laboratori si trovano a dover rispondere alle seguenti domande:

  • Su cosa va eseguita la valutazione dei rischi?
  • Quali rischi devo prendere in considerazione? Valuto i rischi di tutti i processi, sia gestionali che tecnici?
  • Qual è il livello di dettaglio di tale valutazione? Mi fermo a livello di macroprocesso, di processo o di sottoprocesso?

Inoltre, per la valutazione dei rischi del processo di prova/taratura, dobbiamo eseguire:

  • un unico studio?
  • uno studio per ogni prova/taratura oggetto di accreditamento?
  • uno studio per ciascuna tecnica di misurazione?
  • uno studio ad hoc per i metodi interni?

Il corso ha l’obiettivo di rispondere a tali domande, fornendo ai partecipanti le conoscenze necessarie per eseguire la valutazione dei rischi e per implementare un processo di gestione dei rischi stessi secondo i principi della norma ISO 31000.

A tal fine il corso illustrerà la gestione del rischio e alcuni tra i principali strumenti di valutazione (ad esempio, SWOT Analysis, matrice conseguenze/probabilità, FMEA) mediante esercitazioni pratiche e fogli Excel predisposti ad hoc per i Laboratori. Le esercitazioni riguarderanno valutazioni via via più approfondite e di dettaglio, partendo dall’analisi del contesto aziendale (analisi macroscopica), passando per la valutazione dei rischi dei processi, per poi arrivare ad un esempio di analisi dei rischi di una specifica prova/taratura.


Destinatari


Responsabili di Laboratori di prova e taratura, Responsabili dei Sistemi di Gestione, Auditor e Consulenti.


Iscrizione


Per iscriversi al corso cliccare sul seguente link:
Gestione del rischio ed analisi del contesto ISO/IEC 17025: strumenti pratici per un laboratorio di prova o di taratura

Per consultare tutte le edizioni dei corsi Angq con il patrocinio di Accredia cliccare su www.angq.com e poi su “Calendario Corsi“.

Organizzato da:
Angq - Associazione Nazionale Garanzia della Qualità
Telefono
06 5915028
02 67101063
E-mail
info@angq.com